Kiev, avvelenata la moglie del capo degli 007

La moglie del capo dell’intelligence militare ucraina, Kyrylo Budanov, è stata avvelenata. La notizia è riportata dai media ucraini, citando fonti del Ministero della Difesa di Kiev.

A Marianna Budanova è stato diagnosticato un avvelenamento da metalli pesanti: “Queste sostanze non vengono utilizzate in alcun modo nella vita quotidiana e negli affari militari. La loro presenza può indicare un tentativo intenzionale di avvelenare una persona specifica“, hanno detto alcune fonti ucraine.

La donna ora è ricoverata in ospedale e stando alle prime ricostruzioni dei fatti sembrerebbe che sia stata avvelenata con il cibo. “Sta già meglio“, hanno aggiunto le fonti da Kiev.

(Foto da Pixabay)

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it