La Francia non esclude l’invio di truppe in Ucraina

La Francia non esclude l’invio di truppe in Ucraina. Lo ha dichiarato il Presidente francese Emmanuel Macron in una intervista su France 2 e TF1. Alla domanda sul possibile invio di truppe francesi in Ucraina, il presidente ha risposto: ”Non siamo sicuri di farlo. Al momento non ci troviamo in questa situazione, ma non escludiamo questa opzione”.

Macron ha sottolineato che ”non siamo in guerra con la Russia, ma non dobbiamo lasciarla vincere”. Dicendo che si assume la responsabilità delle sue parole sul possibile invio di truppe in Ucraina, Macron ha affermato – ‘‘abbiamo messo troppi limiti al nostro vocabolario,  ma abbiamo un obiettivo: la Russia non può e non deve vincere.

L’Ucraina ha dei ‘‘limiti in termini di uomini”, ha affermato il Presidente francese. ‘La controffensiva ucraina non è andata come previsto. La situazione è difficile per gli ucraini. Hanno dei limiti in termini di uomini perché la Russia è un Paese più grande’‘ – ha spiegato Macron aggiungendo che – ”la situazione sul fronte è estremamente fragile”.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it