Salvini minacciato di morte sui social: pronto a querelare

Salvini minacciato di morte sui social. Il Vicepremier ha annunciato la querela all’autore del messaggio, spedito via social.

Insulti e minacce di morte su Instagram. Paura? No. Querela? Sì“, questo il commento del leader leghista. La minaccia è stata dimostrata con uno screenshot, postato dal Vicepremier con tanto di profilo dell’autore. Il messaggio in questione, farcito di insulti, apostrofa Salvini come “pezzo di m.” e ancora “prima o poi salterai in aria“.

Solidarietà dagli alleati di Governo, in primis dal Presidente del Senato, Ignazio La Russa: “Condanno fermamente le gravi minacce di morte indirizzate al senatore e vicepremier Matteo Salvini. A lui giunga la mia sincera vicinanza“.

Anche il Ministro per gli Affari Regionali, Roberto Calderoli, si schiera a sostegno del collega. “Ogni volta che un rappresentante del popolo subisce una minaccia di morte è una sconfitta per tutti – dice Calderoli – in primis per le istituzioni rappresentate. Spiace anche oggi dover commentare l’ennesima minaccia di morte, plurima in questo caso, indirizzata al vicepremier e ministro Matteo Salvini, con tanto di specifica ‘so dove è casa tua’. Esprimo una doppia solidarietà e vicinanza, una istituzionale a Salvini da ministro a ministro, e una personale, da amico e da leghista che conosce e stima Matteo da tre decenni“.

(Screenshot TV)

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it