Trump chiede al Governo USA di armare gli insegnanti

Trump si ricandida con la convinzione di poter tornare alla Cada Bianca e si rivolge ai suoi fans solo a quattro ore e mezza di macchina da Uvalde, dove 21 famiglie piangono  i propri morti. Sono oltre 50.000 le persone che si sono riunite per celebrare le armi e assistere al Donald Trump show alla convention della National Rifle Association a Houston, che è diventato un vero e proprio comizio in vista di una sua corsa per il 2024.

Ci andremo a riprendere quella Casa Bianca che amiamo tanto e renderemo l’America più sicura, più ricca e più grande di sempre“, ha detto l’ex Presidente degli Stati Uniti rivolgendo un d’uscita ai fautori delle armi.

Se siamo in grado di inviare miliardi in Ucraina possiamo anche fare tutto quello che è necessario per mettere in sicurezza le scuole”, ha attaccato il tycoon criticando Joe Biden e annunciando: “Quando sarò presidente per la seconda volta combatterò il male”.

L’ex Presidente  ha parlato come fosse in campagna elettorale, delineando un dettagliato programma di governo. “L’esistenza del male nel nostro mondo non è un motivo per disarmare i cittadini rispettosi della legge: è una delle ragioni migliori per armarli” – ha gridato Trump ai suoi che nel frattempo lo inneggiavano, e ribadendo  la proposta di armare gli insegnanti –  “Non c’è niente di più pericoloso di una zona libera dalle armi'”.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it