armani olimpiadi italia

Armani preso di mira sui social. Le divise degli azzurri non piacciono

I tanto attesi giochi olimpici 2020 sono ufficialmente iniziati e come tutte le manifestazioni che si rispettino è d’obbligo la cerimonia di apertura. Tutte le nazioni hanno sfilato, tra costumi tipici e divise comode. L’ingresso degli atleti italiani è di un bianco accecante. Merito delle divise firmate Giorgio Armani.

Il team Azzurro che si presentava con la delegazione più numerosa di sempre, ha fatto il proprio ingresso con in testa i portabandiera designati, Jessica Rossi ed Elia Viviani. Gli atleti italiani, per l’occasione, vestivano una tuta bianca con un sol levante tricolore rappresentato sul davanti e quasi tutti sventolavano una piccola bandiera bianco,rosso e verde. Ma qualcosa di queste divise firmate Armani non deve essere andato a genio al pubblico da casa che subito si è scatenato sui social.

Possiamo concentrarci sui completi ORRIBILI che sono stati indossati alle Olimpiadi di Tokyo per rappresentare l’Italia. Che mi dovrebbe rappresentare quel cerchio, una pizza? Mi danno le vibes dei mannequin head memes.” scrive un ragazzo su Twitter. Ovviamente non mancano le critiche dirette, soprattutto per lo stile italiano: Italia paese dell’alta moda e poi andiamo alle olimpiadi vestiti come peppino il pizzaiolo #OpeningCeremony” scrive una ragazza.

Troviamo anche: “La divisa dell’Italia per le Olimpiadi di Tokyo è un crimine contro l’umanità“. Ma il più “colorito” commento social destinato alle divise dell’Italia arriva da @geerpetz che scrive: “Le divise della delegazione italiana a Tokyo mi ricordano un po’ i Teletubbies, un po’ dei pizzaioli e un po’ i globuli bianchi di “Siamo fatti così“.

 

Il senso della divisa per Armani

Il completo, in poliestere tricot shiny riciclato, composto da track top a fondo aperto chiuso sul davanti, manica raglan, collo rialzato con forma a cratere con zip laterale nascosta, è stato realizzato nel colore candido segno della purezza dello sport. La grafica del completo scelto rappresenta il connubio tra il tricolore nazionale e il Sol Levante giapponese, simboli di due mondi lontani accomunati dagli stessi valori. All’interno della giacca è riportato l’intro dell’inno nazionale.

Dopo le grandi soddisfazioni che i nostri atleti ci hanno recentemente regalato seguirò le Olimpiadi con grande interesse e orgoglio. Sono molto felice di questa rinnovata collaborazione che conferma il mio forte legame con lo sport” ha spiegato lo stilista, già firma delle divise formali della nazionale italiana di Calcio agli Europei di calcio 2021.

Tanti altri i tweet hanno segnato la passerella degli azzurri. A voi una piccola carrellata:

 

 

 

 

 

 

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it