Bankitalia, a settembre registra un +2%

In settembre i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti del 3,8 per cento sui dodici mesi (3,6 in agosto). Lo comunica Bankitalia.

I prestiti alle famiglie sono aumentati del 2% sui dodici mesi, mentre quelli alle Società non finanziarie sono aumentati del 6,8% . I depositi del settore privato sono cresciuti dell’8,3%  sui dodici mesi, contro il 7,1% in agosto; la raccolta obbligazionaria è diminuita del 5,9%  sullo stesso periodo dell’anno precedente (-6,3 in agosto).

Le sofferenze sono diminuite del 14,2% sui dodici mesi (in agosto la riduzione era stata del 14,7 %); la variazione può risentire dell’effetto di operazioni di cartolarizzazione.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it