Biden: “Putin un pazzo figlio di …” Cremlino: “Insulti imbarazzanti”

Abbiamo un pazzo figlio di put… come quel tipo, Putin, e altri… E dobbiamo sempre preoccuparci per un conflitto nucleare. Invece, la minaccia esistenziale per l’umanità è il clima“. A parlare così niente di meno che Joe Biden, Presidente degli Stati Uniti d’America. Parole forti, un acronimo “SOB” inequivocabile, utilizzate durante un evento a San Francisco, in cui ha incontrato sostenitori e finanziatori per le Presidenziali 2024.

Il Presidente degli USA ne ha avute anche per Donald Trump, che nelle ultime dichiarazioni si è paragonato a Alexey Navalny. “Si paragona a Navalny dicendo che, poiché il nostro paese è diventato una nazione comunista, lui viene perseguitato proprio come Navalny. Da dove diavolo viene fuori una cosa del genere? Mi sconvolge“.

Alle parole del Presidente Biden ha replicato il Cremlino, definendo quelle dichiarazioni “vergognose e imbarazzanti per gli Stati Uniti”. Ne ha parlato il portavoce russo, Dmitry Peskov. “Le rozze dichiarazioni provenienti dalla bocca del leader americano – ha continuato Peskov in un’intervista ripresa dalle agenzie russe – difficilmente possono essere nocive per Putin. Biden sta dimostrando comportamenti in stile cowboy hollywoodiano. Lui vorrebbe, ma non penso sia possibile“.

(Screenshot TV)

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it