sindacati

Roma: i sindacati scendono in piazza. Lo slogan “Mai più fascismi”

Oggi a Roma, a piazza San Giovanni, si terrà la manifestazione indetta dai sindacati dopo l’attacco alla Cgil e gli scontri alle proteste No Green pass di Roma. Massima l’attenzione sul fronte della sicurezza e dei controlli. Sono attese 10 mila persone per il corteo, 50 mila a piazza San Giovanni.

L’appuntamento è alle 14.00. Sui profili social ufficiali della Cgil si legge:

I segretari dei sindacati Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e PierPaolo Bombardieri dichiarano: “Una grande manifestazione nazionale e antifascista per il lavoro e la democrazia. L’assalto squadrista alla sede nazionale della Cgil è un attacco a tutto il sindacato confederale italiano, al mondo del lavoro e alla nostra democrazia. Chiediamo che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere, sciogliendole per legge”. Landini, Sbarra e Bombardieri sostengono: “è il momento di affermare e realizzare i principi e i valori della nostra Costituzione. Invitiamo, pertanto, tutti i cittadini e le forze sane e democratiche del Paese a mobilitarsi e a scendere in piazza sabato prossimo”.

Come annunciato Matteo Salvini e il Carroccio non saranno presenti in piazza. Il leader della Lega ha detto: “Noi saremo nei gazebo della Lega, non in piazza. É una manifestazione che la sinistra organizza nel giorno del silenzio elettorale, prima dei ballottaggi”.

 

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it