Trentino, violento temporale in Val di Fassa. Danni ed evacuati

Maltempo in Trentino-Alto Adige, dove frane e smottamenti stanno mettendo in ginocchio la Regione nelle ore dell’esodo turistico. Strade chiuse e colate detritiche tengono impegnati i Vigili del fuoco che, sul canale Twitter Unione Provinciale dei volontari, segnalano l’allerta alla popolazione.

Un violento temporale ha colpito nella serata di ieri la Valle di Fassa causando danni e costringendo i vigili del fuoco ad evacuare alcuni alberghi, tre soltanto nel comune di Sen Jan, e numerose abitazioni. Oltre un centinaio le persone costrette a passare la notte nelle strutture di emergenza allestite presso il locale centro della protezione civile e nelle palestre scolastiche. Lo riferisce la Tgr Trentino.

Mazzin e Sen jan i due comuni più colpiti, in particolare nelle frazioni di Fontanazzo e Campestrin l’esondazione di alcuni torrenti ha portato a valle molti alberi e piante che sono finiti insieme ad una colata di fango in mezzo alla strada. Chiusa per ore la Statale delle Dolomiti. Al lavoro tutti i corpi dei Vigili del Fuoco da Canazei fino a Moena.

(foto di Pixabay)

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it