violenza sessuale

Taranto: 40enne tenta di uccidere la moglie. Salvata dal figlio

Uomo tenta di uccidere la moglie che si era rifugiata nella casa dei genitori insieme ai suoi tre figli. Il marito ha tentato di strangolarla, ma è stata salvata dal figlio di 17 anni. Il fatto è avvenuto a Taranto, nel Borgo Antico.

La Polizia è stata contattata dalla vittima, che ha spiegato in lacrime che il marito è entrato nell’abitazione con la forza e dopo averla colpita più volte al volto, ha provato ad ucciderla. La madre della donna, con il bimbo di 2 anni in braccio, è stata scaraventata a terra dal genero dopo che questa ha cercato di salvare la figlia. Il 40enne, con precedenti penali, è stato poi intercettato dagli agenti e arrestato.

La vittima ha raccontato che i maltrattamenti erano cominciati anni prima e che ultimamente era diventato sempre più violento, tanto da costringerla a trasferirsi a casa dei genitori.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it